SU DI NOI

Il centro


Come è nato lo Street Dog

Lo Street Dog è nato come Associazione sportiva dilettantistica nel 2010 dalla forte passione per i cani di Enrico Collini. 


L'obbiettivo principale del nostro centro cinofilo è sempre stato e sempre sarà quello di essere uno spazio di gioco e di lavoro amichevole! E l'interesse principale è di poter far crescere l'intesa tra le coppie uomo-cane che mettono piede da noi!


Oggi lo Street Dog è un'Associazione sportiva dilettantista affiliata a FIDASC, Federazione legata al CONI, di cui Enrico è il Ttecnico ufficiale.

LA MIA STORIA

" La mia "storia d'amore" con i cani è nata con Lillo all'età di 24 anni e da allora la mia passione per i cani e lo sport con loro è cresciuta sempre di più. 

La mia relazione con questi meravigliosi quadrupedi è principalmente non verbale: amo comunicare con loro attraverso sguardi, stati d'animo e movimenti corporei, poi ovviamente la voce ha il suo ruolo! 

Il mio inizio in cinofilia è stato credo molto simile a quello di tutti i nuovi proprietari di cani che decidono di addestrarli e insegnare loro piccole nozioni di base. Ma ben presto ho scoperto gli sport cinofili e la mia vena competitiva si è subito fatta conquistare dal discdog. 

Dopo aver disputato alcune gare molto importanti in questa disciplina mi sono avvicinato all'agility che ancora oggi pratico a livelli internazionali con i miei cattledog. 

L'aspetto che mi ha sempre affascinato nello sport con i cani è di sicuro l'inizio ovvero l'insegnamento al cane di tutte quelle abilità che lo condurranno a saper affrontare gli ostacoli e le gare: E' un percorso molto lungo, per preparare un cane ci vuole molta pazienza e molta empatia, bisogna sapersi mettere in gioco e adattarsi al cane che si ha davanti perchè ogni cane è unico e particolare. 

Poter insegnare e preparare altri binomi nello sport per me è un regalo e mi sento molto grato alle persone che si affidano a me per questo meraviglioso percorso di crescita! 

5 step per abituare il tuo cane al kennel


in molti proprietari vedono la gabbietta come una prigione per il proprio cane, ma così non è!

Oltre ad essere un fantastico alleato per preservare l'incolumità del nostro migliore amico in macchina è anche un utile strumento a supporto della vita quotidiana!

MA non pensate di prendere il vostro cane e sbattercelo dentro e pretendere che non si lamenti, vorrei vedere voi se qualcuno vi rinchiudesse da qualche parte senza avervi fatto capire il perchè.

Ecco i nostri 5 step su come abituare il vostro cane al kennel:

1- COMPRATE UN KENNEL (ovviamente)

se avete un maltese è inutile andare a prendere una misura 70, prendete un kennel adatto alla taglia del vostro cane perchè lui si sentirà più sicuro e protetto!


2- FATE CONOSCERE IL NUOVO AMBIENTE

aprite la porticina e invitatelo ad entrare ed esplorarlo, anche con l'aiuto del premietto. Associate anche una parola così che quando vi sentirà dire “vai in gabbietta” saprà già cosa state facendo.


3- ABITUIAMOLO GRADATAMENTE

iniziamo a farlo mangiare dentro alla gabbietta e facciamogli capire che quella è la sua cuccia, il suo posto sicuro.


4- CHIUDIAMO LA PORTA DEL KENNEL

facciamolo entrare, lasciamogli alcuni premietti dentro al kennel e chiudiamo la porta. Rimaniamo nel suo campo visivo aspettiamo qualche minuto poi riapriamolo e premiamolo. Questa operazione la dobbiamo ripetere allungando sempre di più i tempi e nascondendoci dal campo visivo del cane, così da abituarlo al fatto che non lo stiamo abbandonando, gli stiamo solo chiedendo di fare la cuccia finchè noi non saremo di ritorno.


5- INTRODUCIAMO IL KENNEL DALLA CASA ALLA MACCHINA

dapprima con la macchina spenta e poi per piccoli tratti.

Vedrete che avendo pazienza questo strumento porterà beneficio sia a voi che soprattutto al vostro cane!!!

5 consigli per...

5 consigli per affrontare il caldo con il nostro cane


la stagione estiva è iniziata e non possiamo non adottare pochi semplici accorgimenti per proteggere i nostri compagni di vita dal caldo torrido!

È molto importante affrontare con responsabilità questo periodo dell'anno se si è proprietari di un animale, perchè loro come noi possono stare molto male a causa delle alte temperature.

Per aiutarvi a capire come aiutare il vostro cane abbiamo scritto 5 consigli secondo noi fondamentali da seguire durante l'estate:


1- NON PORTARE IL TUO CANE A PASSEGGIO SULL'ASFALTO DURANTE LE ORE CENTRALI DELLA GIORNATA

sembra banale, lo so ma SE VOI PROPRIETARI NON RIUSCITE A TENERE IL PALMO DELLA MANO SULL'AFALTO PER 10 SECONDI VUOL DIRE CHE NON è IL MOMENTO GIUSTO PER FARE UNA PASSEGGIATA!!! Cerca passeggiate nel verde e prevalentemente all'ombra.


2- NON RASARE IL TUO CANE!

PERCHè? Ti basta sapere che il pelo del tuo cane ha funzione di termoregolazione della temperatura corporea, quindi se tu glielo rasi gli togli la possibilità di mantenere una temperatura adeguata e rischi anche che possa ledersi la pelle!!!! fai il bravo, non rasare il tuo cane!!!!


3- MAI LASCIARE IL CANE IN MACCHINA SOTTO IL SOLE!!!

Ci sono leggi specifiche sull'argomento quindi non mi dilungherò molto, anche perchè spero che ormai l'abbiate capito quanto è pericolosa questa situazione!


4- BAGNA IL TUO CANE SOTTO ALLA PANCIA, SOTTO ALLE ASCELLE E SULLE ZAMPE!

 Abbi cura anche di lasciargli sempre a disposizione acqua fresca da bere!


5- ESEGUI LA PROILASSI CONTRO ZANZARE, PULCI E ZECCHE!!

5 consigli per..